Lettera (semi-seria) ai miei amici, ovunque si trovino (Romagna, la Ville Lumière, Pétahouchnok, Canicattì, Timbuktu, Lahraj, Far West, Far East, Eldorado, oltre Eboli, Tristi tropici, Svizzera, in nave)

Qui di seguito un esercizio semiserio in cui si immagina come un politico di fine Ottocento/inizio Novecento avrebbe pensato oggi la costituzione di un soggetto politico di massa e progressista.

Continue reading “Lettera (semi-seria) ai miei amici, ovunque si trovino (Romagna, la Ville Lumière, Pétahouchnok, Canicattì, Timbuktu, Lahraj, Far West, Far East, Eldorado, oltre Eboli, Tristi tropici, Svizzera, in nave)”